Discussione:
Candidatura alla Presidenza FIGC
(troppo vecchio per rispondere)
r***@gmail.com
2017-11-22 07:11:42 UTC
Permalink
Raw Message
Dopo la disfatta Corea ci fu il rinnovamento e fu un Italia fortissima in grado di avere un panchinaro d’eccezione che divideva l’Italia calcistica di allora: Rivera e Mazzola, per me costoro rappresentavano i due parastinchi di Omar Sivori, mio idolo indiscusso. Tra Mazzola e Rivera, il quale a livello velocità era un mostro a confronto di Sivori, Rivera, Corso, e Rivera, preferivo Mazzola grazie al suo dinamismo, la sua velocità; per me, da fermo, poteva giocare solo Omar Sivori e Mariolino Corso, quando questi dava il la alla propositiva melina del mago Helenio Herrera, la quale tanti fischi beccava negli stadi italiani, europei e mondiali. La Nazionale tutta italiana, dopo la disfatta condita di fischi all’inno Nazionale in Cile, giunse, capeggiata da Gigi Riva, alla finale monumento in Messico, laddove nel secondo tempo pagò il fatale scotto atletico, dopo i supplementari con la Germania, contro un Brasile favoloso. idolo indiscusso di quella spedizione, per me fu Gianni Rivera, il quale per la prima volta mi aveva strabiliato, ciò per il suo movimento e da allora l’Abatino assurse a calciatore semi olandese e cosa sarebbe stato se avesse corso da ragazzino, ci chiedemmo?
Poi ci fu un’altra rifondazione gestita da un gran maestro, tale Fulvio Bernardini, questi coniò la Nazionale dei “ Piedi Buoni “ non a caso il grande Antognoni, alla prima in Olanda, azzeccò un missile in rete da metà campo e spostato sulla destra.
Il mio modulo 3.1.5.1 s’ispira a quegli uomini.

X la FIGC, i giovani non sono più reattivi, essi ritengono il potere sia vecchio e logoro e nulla si preoccupa di quanto accade, infatti esso risulta fortemente ancorato a vecchi imbecilli che gestiscono lo gestiscono il potere, relegando ai popopoli debito pubblico, inquinamento atmosferico, ed incomprensioni tra vicini. - Io, qualora il mondo Intellettual0 dello sport mi affidasse la poltrona presidenziale, garantisco di riavvicinare i giovani al calcio, grazie a discorsi affascinanti, culturalmente nuovi, tipo il mio schema mai sperimentato, ma funzionante a tutti gli effetti teorici ovvero il 3.1.5.1, di quel uno che inventai per Cruz di non ricordo il nome dell’allenatore del tempo, in quanto il Napoli mancava di sostanza d’impatto a centrocampo. NB Con un centrale davanti la difesa ci fu una squadra russa che vinse la super coppa d’Europa e da allora l’allenatore del Manchester United perse il suo appeal.

Da un mese a questa parte amo scrivere sui newsgroup specialmente IAT: in un campo magnetico le forze tendono a trovare equilibrio tra le medesime, quindi come di mia abitudine girerò su tale idea ogni cosa mi capiti a tiro, e siamo all'Equilibrio tra le forze, ciò sarà uno dei primi argomenti che affronterò con la squadra da motivare dopo la disfatta, in quanto sebbene non avessi visto le gare della nazionale italiana di Ventura, a leggere i titoloni, pare la nostra rappresentativa sia risultata altamente squilibrata, decisamente incomprensibile data la conduzione tecnica.
Lo stesso squilibrio, ho notato nel modo di esprimersi del genuino, ma poco professionale, Tavecchio.

La medico curante, ha posto il mio ringiovanimento di almeno un ventennio, quale sua prerogativa di successo, cui in virtù dei campi elettromagnetici, nella specifica di giogo di forze e relativo equilibrio per vincere in campo, sarà molto interessante conoscere come presenterò l'equilibrio tra forze caricate che appesantiscono, cui augurandomi la dottoressa di commercializzare l'idea ponendola in pratica, ovviamente in società vi risolveremo un bel po' di problema corpo umano, in genere causa l'età, ciò ci arricchirà donandovi una nuova musicalità corporea, ovvero armonia e bilanciamento, in una parola: guarigione.

Premessa: m’interesso di politica, il mio ITechnodemocratic è il Primo Party Digitale Mondiale, nato nel 2005, forse per tale ragione ci fu il bombing di Londra del 7/7.
M’interesso di religione, Noi Creazionismo Spiritualita of Art fa di me, il più grande filosofo contemporaneo, qualora La FIGC si affiderà me, non citerò mai la politica, non sono come i tanti che fanno gli sportivi per attirare consensi alle loro parti politiche o religiose che siano; meglio mi tenga da parte al fine di non condizionare l’ambiente.

Mio nipote al secondo anno di medicina, facoltà Università a numero chiuso, ha perso entusiasmo allo studio e si è affidato agli animali, intrattiene cani e datti, vuole giocare? Altri ne conosco faccia al muro con la cuffia nelle orecchie con accanto migliaia di dischi; se chiedi a costoro cosa fanno, risponderanno DJ e se domandi hai suonato mai, risponderanno si, un paio di volte e mostreranno pure i flayer della serata.
Spett. Vuoto Presidenziale FIGC questi giovani che rifiutano di partecipare alle manifestazioni di massa, rappresentano oggi la stragrande maggioranza dei ragazzi occidentali, costoro del calcio se ne fregano altamente, ma, in un campo magnetico le forza tendono a trovare un equilibrio tra le parti, è uno status tifo che non esiste ancora ed è facile prevedere ciò li farà spaziare assai a livello conoscenza, conseguentemente si avvicineranno al calcio.
Nb a questo livello di argomenti per la vittoria, altresì veicoli pubblicitari per attirare le masse, ne ho minimo cento, siccome da qui alla vittoria degli EUropei prossimi le gare sprigionano grosse ambizioni, Noi Calcio Italia in rimuda Riccardomustodario non arriveremo mai secondi e sempre primi, perché il calcio è cultura.

... E così la grande Inter, cui si diceva non sapessero giocare, ma erano bravi solo difendere, quando si giungeva a dieci minuti dal termine della gara iniziava la “ Melina “ e per dieci minuti gli avversari giravano a vuoto.
La “ Melina “ propositiva per il mantenimento del risultato creata dal Mago Helenio Herrera dell'Inter, è assurta a ' Melina " propositiva per la vittoria in Sarri.

CCC Curriculum Calciatore Campione: giocavo a calcio, ero convinto fossi il più bravo, poi un giorno vidi Jhoan Cruiff smisi. Il primo tempo eravamo sempre in vantaggio al secondo aprivamo il concorso le belle statuine, giusto per non dire eravamo convinti sapessimo giocare solo nel bosco di Capodimonte, il campo di calcio vero, enorme, stanca, infine il più anziano della tale " Scigna " squadra era tifoso di Corso, dell'Inter.

Se la clonazione riesce e scoprono la mia memoria quindicenne, sarò più forte di Cruiff, promesso.

--
Stile Italico Elementare
Essere comprensibili a tutti
Non rompere le scatole a chicchessia
Rispettare la Ricchezza senza farsi escludere da essa
W ITechnodemocratic che paga prima gli stipendi agli studenti al termine degli studi poi trova loro un lavoro, giusto per cessare quel dato di fatto: fare un figlio io? Eppoi cosa farà? Ed addio famiglie e bimbini
r***@gmail.com
2017-12-09 13:56:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by r***@gmail.com
Dopo la disfatta Corea ci fu il rinnovamento e fu un Italia fortissima in grado di avere un panchinaro d’eccezione che divideva l’Italia calcistica di allora: Rivera e Mazzola, per me costoro rappresentavano i due parastinchi di Omar Sivori, mio idolo indiscusso. Tra Mazzola e Rivera, il quale a livello velocità era un mostro a confronto di Sivori, Rivera, Corso, e Rivera, preferivo Mazzola grazie al suo dinamismo, la sua velocità; per me, da fermo, poteva giocare solo Omar Sivori e Mariolino Corso, quando questi dava il la alla propositiva melina del mago Helenio Herrera, la quale tanti fischi beccava negli stadi italiani, europei e mondiali. La Nazionale tutta italiana, dopo la disfatta condita di fischi all’inno Nazionale in Cile, giunse, capeggiata da Gigi Riva, alla finale monumento in Messico, laddove nel secondo tempo pagò il fatale scotto atletico, dopo i supplementari con la Germania, contro un Brasile favoloso. idolo indiscusso di quella spedizione, per me fu Gianni Rivera, il quale per la prima volta mi aveva strabiliato, ciò per il suo movimento e da allora l’Abatino assurse a calciatore semi olandese e cosa sarebbe stato se avesse corso da ragazzino, ci chiedemmo?
Poi ci fu un’altra rifondazione gestita da un gran maestro, tale Fulvio Bernardini, questi coniò la Nazionale dei “ Piedi Buoni “ non a caso il grande Antognoni, alla prima in Olanda, azzeccò un missile in rete da metà campo e spostato sulla destra.
Il mio modulo 3.1.5.1 s’ispira a quegli uomini.
X la FIGC, i giovani non sono più reattivi, essi ritengono il potere sia vecchio e logoro e nulla si preoccupa di quanto accade, infatti esso risulta fortemente ancorato a vecchi imbecilli che gestiscono lo gestiscono il potere, relegando ai popopoli debito pubblico, inquinamento atmosferico, ed incomprensioni tra vicini. - Io, qualora il mondo Intellettual0 dello sport mi affidasse la poltrona presidenziale, garantisco di riavvicinare i giovani al calcio, grazie a discorsi affascinanti, culturalmente nuovi, tipo il mio schema mai sperimentato, ma funzionante a tutti gli effetti teorici ovvero il 3.1.5.1, di quel uno che inventai per Cruz di non ricordo il nome dell’allenatore del tempo, in quanto il Napoli mancava di sostanza d’impatto a centrocampo. NB Con un centrale davanti la difesa ci fu una squadra russa che vinse la super coppa d’Europa e da allora l’allenatore del Manchester United perse il suo appeal.
Da un mese a questa parte amo scrivere sui newsgroup specialmente IAT: in un campo magnetico le forze tendono a trovare equilibrio tra le medesime, quindi come di mia abitudine girerò su tale idea ogni cosa mi capiti a tiro, e siamo all'Equilibrio tra le forze, ciò sarà uno dei primi argomenti che affronterò con la squadra da motivare dopo la disfatta, in quanto sebbene non avessi visto le gare della nazionale italiana di Ventura, a leggere i titoloni, pare la nostra rappresentativa sia risultata altamente squilibrata, decisamente incomprensibile data la conduzione tecnica.
Lo stesso squilibrio, ho notato nel modo di esprimersi del genuino, ma poco professionale, Tavecchio.
La medico curante, ha posto il mio ringiovanimento di almeno un ventennio, quale sua prerogativa di successo, cui in virtù dei campi elettromagnetici, nella specifica di giogo di forze e relativo equilibrio per vincere in campo, sarà molto interessante conoscere come presenterò l'equilibrio tra forze caricate che appesantiscono, cui augurandomi la dottoressa di commercializzare l'idea ponendola in pratica, ovviamente in società vi risolveremo un bel po' di problema corpo umano, in genere causa l'età, ciò ci arricchirà donandovi una nuova musicalità corporea, ovvero armonia e bilanciamento, in una parola: guarigione.
Premessa: m’interesso di politica, il mio ITechnodemocratic è il Primo Party Digitale Mondiale, nato nel 2005, forse per tale ragione ci fu il bombing di Londra del 7/7.
M’interesso di religione, Noi Creazionismo Spiritualita of Art fa di me, il più grande filosofo contemporaneo, qualora La FIGC si affiderà me, non citerò mai la politica, non sono come i tanti che fanno gli sportivi per attirare consensi alle loro parti politiche o religiose che siano; meglio mi tenga da parte al fine di non condizionare l’ambiente.
Mio nipote al secondo anno di medicina, facoltà Università a numero chiuso, ha perso entusiasmo allo studio e si è affidato agli animali, intrattiene cani e datti, vuole giocare? Altri ne conosco faccia al muro con la cuffia nelle orecchie con accanto migliaia di dischi; se chiedi a costoro cosa fanno, risponderanno DJ e se domandi hai suonato mai, risponderanno si, un paio di volte e mostreranno pure i flayer della serata.
Spett. Vuoto Presidenziale FIGC questi giovani che rifiutano di partecipare alle manifestazioni di massa, rappresentano oggi la stragrande maggioranza dei ragazzi occidentali, costoro del calcio se ne fregano altamente, ma, in un campo magnetico le forza tendono a trovare un equilibrio tra le parti, è uno status tifo che non esiste ancora ed è facile prevedere ciò li farà spaziare assai a livello conoscenza, conseguentemente si avvicineranno al calcio.
Nb a questo livello di argomenti per la vittoria, altresì veicoli pubblicitari per attirare le masse, ne ho minimo cento, siccome da qui alla vittoria degli EUropei prossimi le gare sprigionano grosse ambizioni, Noi Calcio Italia in rimuda Riccardomustodario non arriveremo mai secondi e sempre primi, perché il calcio è cultura.
... E così la grande Inter, cui si diceva non sapessero giocare, ma erano bravi solo difendere, quando si giungeva a dieci minuti dal termine della gara iniziava la “ Melina “ e per dieci minuti gli avversari giravano a vuoto.
La “ Melina “ propositiva per il mantenimento del risultato creata dal Mago Helenio Herrera dell'Inter, è assurta a ' Melina " propositiva per la vittoria in Sarri.
CCC Curriculum Calciatore Campione: giocavo a calcio, ero convinto fossi il più bravo, poi un giorno vidi Jhoan Cruiff smisi. Il primo tempo eravamo sempre in vantaggio al secondo aprivamo il concorso le belle statuine, giusto per non dire eravamo convinti sapessimo giocare solo nel bosco di Capodimonte, il campo di calcio vero, enorme, stanca, infine il più anziano della tale " Scigna " squadra era tifoso di Corso, dell'Inter.
Se la clonazione riesce e scoprono la mia memoria quindicenne, sarò più forte di Cruiff, promesso.
--
Stile Italico Elementare
Essere comprensibili a tutti
Non rompere le scatole a chicchessia
Rispettare la Ricchezza senza farsi escludere da essa
W ITechnodemocratic che paga prima gli stipendi agli studenti al termine degli studi poi trova loro un lavoro, giusto per cessare quel dato di fatto: fare un figlio io? Eppoi cosa farà? Ed addio famiglie e bimbini
Ah, ah


Figc, Ulivieri svela: "Sosterremo la candidatura di Tommasi, in giro non c'è tanta roba...

c'è Lapo che se ne fa camionate al giorno.

Che scifo Tommasi, non si può guardare, fascino zero, mezzo idiota, barba bruttissima, insomma di quelli che non possono pubblicizzare il filone calcio, vabbeh, roba di palazzo.

Noi ITechnodeocratic quando saremo al governo faremo piazza pulita delle persone che allontanano i giovani dal mondo dello sport, causa impossibilità a pubblicizzarlo, eppure avanzai la mia candidatura.

Ulivieri è il peggior allenatore che si è seduto sulla panchina del Napoli - Mazzarri ha studiato da Ulivieri ... figurati!
Rimuda Riccardomustodario
2018-01-11 13:56:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by r***@gmail.com
Post by r***@gmail.com
Dopo la disfatta Corea ci fu il rinnovamento e fu un Italia fortissima in grado di avere un panchinaro d’eccezione che divideva l’Italia calcistica di allora: Rivera e Mazzola, per me costoro rappresentavano i due parastinchi di Omar Sivori, mio idolo indiscusso. Tra Mazzola e Rivera, il quale a livello velocità era un mostro a confronto di Sivori, Rivera, Corso, e Rivera, preferivo Mazzola grazie al suo dinamismo, la sua velocità; per me, da fermo, poteva giocare solo Omar Sivori e Mariolino Corso, quando questi dava il la alla propositiva melina del mago Helenio Herrera, la quale tanti fischi beccava negli stadi italiani, europei e mondiali. La Nazionale tutta italiana, dopo la disfatta condita di fischi all’inno Nazionale in Cile, giunse, capeggiata da Gigi Riva, alla finale monumento in Messico, laddove nel secondo tempo pagò il fatale scotto atletico, dopo i supplementari con la Germania, contro un Brasile favoloso. idolo indiscusso di quella spedizione, per me fu Gianni Rivera, il quale per la prima volta mi aveva strabiliato, ciò per il suo movimento e da allora l’Abatino assurse a calciatore semi olandese e cosa sarebbe stato se avesse corso da ragazzino, ci chiedemmo?
Poi ci fu un’altra rifondazione gestita da un gran maestro, tale Fulvio Bernardini, questi coniò la Nazionale dei “ Piedi Buoni “ non a caso il grande Antognoni, alla prima in Olanda, azzeccò un missile in rete da metà campo e spostato sulla destra.
Il mio modulo 3.1.5.1 s’ispira a quegli uomini.
X la FIGC, i giovani non sono più reattivi, essi ritengono il potere sia vecchio e logoro e nulla si preoccupa di quanto accade, infatti esso risulta fortemente ancorato a vecchi imbecilli che gestiscono lo gestiscono il potere, relegando ai popopoli debito pubblico, inquinamento atmosferico, ed incomprensioni tra vicini. - Io, qualora il mondo Intellettual0 dello sport mi affidasse la poltrona presidenziale, garantisco di riavvicinare i giovani al calcio, grazie a discorsi affascinanti, culturalmente nuovi, tipo il mio schema mai sperimentato, ma funzionante a tutti gli effetti teorici ovvero il 3.1.5.1, di quel uno che inventai per Cruz di non ricordo il nome dell’allenatore del tempo, in quanto il Napoli mancava di sostanza d’impatto a centrocampo. NB Con un centrale davanti la difesa ci fu una squadra russa che vinse la super coppa d’Europa e da allora l’allenatore del Manchester United perse il suo appeal.
Da un mese a questa parte amo scrivere sui newsgroup specialmente IAT: in un campo magnetico le forze tendono a trovare equilibrio tra le medesime, quindi come di mia abitudine girerò su tale idea ogni cosa mi capiti a tiro, e siamo all'Equilibrio tra le forze, ciò sarà uno dei primi argomenti che affronterò con la squadra da motivare dopo la disfatta, in quanto sebbene non avessi visto le gare della nazionale italiana di Ventura, a leggere i titoloni, pare la nostra rappresentativa sia risultata altamente squilibrata, decisamente incomprensibile data la conduzione tecnica.
Lo stesso squilibrio, ho notato nel modo di esprimersi del genuino, ma poco professionale, Tavecchio.
La medico curante, ha posto il mio ringiovanimento di almeno un ventennio, quale sua prerogativa di successo, cui in virtù dei campi elettromagnetici, nella specifica di giogo di forze e relativo equilibrio per vincere in campo, sarà molto interessante conoscere come presenterò l'equilibrio tra forze caricate che appesantiscono, cui augurandomi la dottoressa di commercializzare l'idea ponendola in pratica, ovviamente in società vi risolveremo un bel po' di problema corpo umano, in genere causa l'età, ciò ci arricchirà donandovi una nuova musicalità corporea, ovvero armonia e bilanciamento, in una parola: guarigione.
Premessa: m’interesso di politica, il mio ITechnodemocratic è il Primo Party Digitale Mondiale, nato nel 2005, forse per tale ragione ci fu il bombing di Londra del 7/7.
M’interesso di religione, Noi Creazionismo Spiritualita of Art fa di me, il più grande filosofo contemporaneo, qualora La FIGC si affiderà me, non citerò mai la politica, non sono come i tanti che fanno gli sportivi per attirare consensi alle loro parti politiche o religiose che siano; meglio mi tenga da parte al fine di non condizionare l’ambiente.
Mio nipote al secondo anno di medicina, facoltà Università a numero chiuso, ha perso entusiasmo allo studio e si è affidato agli animali, intrattiene cani e datti, vuole giocare? Altri ne conosco faccia al muro con la cuffia nelle orecchie con accanto migliaia di dischi; se chiedi a costoro cosa fanno, risponderanno DJ e se domandi hai suonato mai, risponderanno si, un paio di volte e mostreranno pure i flayer della serata.
Spett. Vuoto Presidenziale FIGC questi giovani che rifiutano di partecipare alle manifestazioni di massa, rappresentano oggi la stragrande maggioranza dei ragazzi occidentali, costoro del calcio se ne fregano altamente, ma, in un campo magnetico le forza tendono a trovare un equilibrio tra le parti, è uno status tifo che non esiste ancora ed è facile prevedere ciò li farà spaziare assai a livello conoscenza, conseguentemente si avvicineranno al calcio.
Nb a questo livello di argomenti per la vittoria, altresì veicoli pubblicitari per attirare le masse, ne ho minimo cento, siccome da qui alla vittoria degli EUropei prossimi le gare sprigionano grosse ambizioni, Noi Calcio Italia in rimuda Riccardomustodario non arriveremo mai secondi e sempre primi, perché il calcio è cultura.
... E così la grande Inter, cui si diceva non sapessero giocare, ma erano bravi solo difendere, quando si giungeva a dieci minuti dal termine della gara iniziava la “ Melina “ e per dieci minuti gli avversari giravano a vuoto.
La “ Melina “ propositiva per il mantenimento del risultato creata dal Mago Helenio Herrera dell'Inter, è assurta a ' Melina " propositiva per la vittoria in Sarri.
CCC Curriculum Calciatore Campione: giocavo a calcio, ero convinto fossi il più bravo, poi un giorno vidi Jhoan Cruiff smisi. Il primo tempo eravamo sempre in vantaggio al secondo aprivamo il concorso le belle statuine, giusto per non dire eravamo convinti sapessimo giocare solo nel bosco di Capodimonte, il campo di calcio vero, enorme, stanca, infine il più anziano della tale " Scigna " squadra era tifoso di Corso, dell'Inter.
Se la clonazione riesce e scoprono la mia memoria quindicenne, sarò più forte di Cruiff, promesso.
--
Stile Italico Elementare
Essere comprensibili a tutti
Non rompere le scatole a chicchessia
Rispettare la Ricchezza senza farsi escludere da essa
W ITechnodemocratic che paga prima gli stipendi agli studenti al termine degli studi poi trova loro un lavoro, giusto per cessare quel dato di fatto: fare un figlio io? Eppoi cosa farà? Ed addio famiglie e bimbini
Ah, ah
Figc, Ulivieri svela: "Sosterremo la candidatura di Tommasi, in giro non c'è tanta roba...
c'è Lapo che se ne fa camionate al giorno.
Che scifo Tommasi, non si può guardare, fascino zero, mezzo idiota, barba bruttissima, insomma di quelli che non possono pubblicizzare il filone calcio, vabbeh, roba di palazzo.
Noi ITechnodeocratic quando saremo al governo faremo piazza pulita delle persone che allontanano i giovani dal mondo dello sport, causa impossibilità a pubblicizzarlo, eppure avanzai la mia candidatura.
Ulivieri è il peggior allenatore che si è seduto sulla panchina del Napoli - Mazzarri ha studiato da Ulivieri ... figurati!
Lotito Prr...esident
https://groups.google.com/forum/?hl=en#!topic/it.politica/Om7w5t-Z4z4
Loading...